Cosa facciamo

Offriamo ospitalità e accoglienza temporanea (housing sociale) a detenuti che escono in permesso premio o ammessi alle misure alternative al carcere o cautelari.

Favoriamo i legami familiari degli ospiti e il colloquio in carcere per chi ancora non può uscire e ha parenti che vivono lontano. Attraverso la presa in carico degli ospiti, i nostri operatori e i volontari favoriscono il reinserimento sociale e l’autonomia delle persone verso una piena dignità e autostima.

Tramite lo Sportello San Vittore, una postazione nella sala d’attesa colloqui, offriamo sostegno e orientamento ai familiari che si presentano per il colloquio in carcere.

Sosteniamo detenuti, ex detenuti e familiari in difficoltà attraverso lo Sportello Girasole che distribuisce alimentari e beni di prima necessità ogni settimana a detenuti, ex detenuti e familiari, orientando gli utenti anche verso altri servizi del territorio.

La nostra Associazione svolge anche attività di sensibilizzazione della società civile ed ecclesiale sui temi della giustizia e dell’esecuzione penale attraverso incontri ed eventi organizzati.